...
...
...

Economia e Inclusione

La prospettiva della generatività come criterio di valutazione e monitoraggio del ben-vivere dei territori implica la necessità di declinare l’aspetto economico individuale in una luce che renda evidente tanto gli aspetti di livello, quanto quelli relativi alle diseguaglianze. L’inclusione è pertanto considerata come un processo verso il miglioramento di tutti e di ciascuno.  Il dominio intende misurare la capacità inclusiva e non semplicemente gli aspetti connessi agli stock di ricchezza. In quest’ottica, le sottodimensioni considerate si riferiscono ai livelli di reddito, di bancarizzazione, e alle misure di contrasto alla povertà tradizionale ed emergente.

Ecco le province con il punteggio migliore...


1
...
2
...
3
...
4
...
5
...

Approfondimenti

Inquinamento e pandemia

Così il virus ha seguito lo smog – Contagi e decessi sono correlati a inquinamento e degrado ambientale dei territori. Le azioni per cambiare
in meglio


Classifica generatività in atto

Territori generativi, perciò felici – Quando il proprio agire riesce a incidere sulla qualità della vita. Vince ancora il Nordest, Lodi e Brescia
scalano posizioni


Le conseguenze economiche del Covid

Tsunami sugli artigiani del Nord – I primi effetti misurabili della pandemia sull’attività economica. Lo smart working più di una zattera di salvataggio


Classifica Ben-Vivere 2020

Il Ben-vivere? Nelle province del NordBolzano, Pordenone e Trento ancora in testa nella seconda edizione della nostra ricerca. Buon piazzamento dei centri medi, il Sud arranca


Ben Vivere: alla ricerca della città realmente ideale

L’Italia oltre il Pil: in testa Bolzano e Trento. Avvenire con la Scuola di economia civile e il supporto di Federcasse ha compilato una graduatoria in base a vari indicatori di qualità della vita (di Francesco Riccardi)


...e quelle con il punteggio peggiore


103
...
104
...
105
...
106
...
107
...