Trento, Belluno e Bolzano: qui il bene comune è affare di tutti

Nell’enciclica Laudato si’ di papa Francesco il concetto centrale, l’aspetto che guida tutta la riflessione attorno al rapporto tra gli esseri umani e la “casa comune”, la nostra madre Terra, è quello di “ecologia integrale”. Tutto è in relazione, anche aspetti che apparentemente non lo sono, ricorda in più occasioni Francesco, e dunque aspetti come la bellezza degli spazi urbani si legano alla qualità delle istituzioni, l’impegno della comunità locale non è lontano dal problema dell’inquinamento, la crisi sociale si accompagna a questioni come la deforestazione o la riduzione del verde urbano. In questo senso il concetto di “vivibilità” è collegato a quello di “responsabilità”. (Massimo Clavi)
VAI

Approfondimenti

Ben Vivere: alla ricerca della città realmente ideale

L’Italia oltre il Pil: in testa Bolzano e Trento. Avvenire con la Scuola di economia civile e il supporto di Federcasse ha compilato una graduatoria in base a vari indicatori di qualità della vita (di Francesco Riccardi)


Ancora non riusciamo a far sposare efficienza e bellezza

Non esiste vento propizio, ricordava Seneca, per il marinaio che non ha una meta. È per questo che la questione in assoluto più importante (e tutt’altro che oziosa ed “accademica”) … (di Leonardo Becchetti)


Le città “generative”: ecco dove si pensa di più agli altri

Il Ben-Vivere dei territori. Dal volontariato alla cooperazione, dalla natalità all’ambiente, dove si supera il modello materialistico del benessere. In testa Bolzano, Trento e Mantova (di Andrea Lavazza)


Trento, Belluno e Bolzano: qui il bene comune è affare di tutti

Il Ben Vivere dei territori: città più vivibili se la responsabilità civile diventa capitale sociale. E riguarda tutti: cittadini, amministratori, imprese e Terzo settore (di Massimo Calvi)


Ambiente,
Turismo e
Cultura

1
...
2
...
3
...